Insalata di Grano Saraceno

Uno degli ultimi ordini che abbiamo inviato alla coop. IRIS ci ha portato a conoscere il loro Grano Saraceno BIO decorticato. Come non provare un prodotto nuovo prima di consegnarlo a chi ce lo ha ordinato?!?!? E’ estate, fa caldo, perché non consumarlo freddo come una insalata?!?!? E così e’ nata la nostra INSALATA DI GRANO SARACENO

Ingredienti ( dosi per 4 persone ):

– Grano saraceno decorticato BIO della coop. IRIS ( 250 gr. circa )

– zucchine e fiori di zucchina se disponibili ( 4 zucchine )

– pomodorini perini ( una ventina )

– mozzarelline ciliegini ( 250 gr )

– tonno ( 160 gr )

Per prima cosa ho pulito e lavato le zucchine e i suoi fiori, li ho tagliati a dadini e cotti in padella per una decina di minuti a fuoco lento ( devono rimanere croccanti ). Ho spento il fuoco e fatto raffreddare. Ho sciacquato molto molto bene il grano saraceno in modo da togliere eventuali impurità.  L’ho rosolato in un tegame con po’ di olio, ho aggiunto acqua bollente sufficiente a coprirne la quantità e cotto per circa 8 minuti. Scolato e raffreddato sotto acqua fredda. Nel frattempo ho tagliato i pomodorini, le mozzarelline, ho aggiunto il tutto. Quando tutti gli ingredienti si sono raffreddati li ho uniti tutti in un contenitore capiente. Ho aggiunto po’ spezie, prezzemolo fresco e un filo d’olio ( il grano saraceno cotto tende a fare grumi per cui l’olio aiuta a ‘sgranarlo’ ). Ottimo anche il giorno dopo, anzi a casa mia lo apprezzano di più se preparato in anticipo e dopo averlo lasciato riposare in frigo per qualche ora!

Ovviamente, incuriositi su questo nuovo cereale, abbiamo ricercato qualche notizia ed ecco cosa abbiamo scoperto: i semi di questo grano sono altamente proteici, possiede infatti gli otto aminoacidi essenziali, ed è consigliabile nei casi di inappetenza, di diete povere, in caso di deperimento fisico e per gli sportivi.

I suoi valori nutritivi:

proteine, acidi, sali minerali (presenti ferro, fosforo, rame, selenio, potassio e zinco), vitamine (presenti vitamine del gruppo B e la vitamina PP) e poi contiene rutina, un flavonoide che rafforza i capillari, è antiossidante e svolge azione antiemorragica.

Questo ci ha convinto ancor di più ad averlo più spesso nella nostra tavole!!

Lascia tuo commento

Your email address will not be published.